Avanti

Spedizione gratuita sopra i 39 Euro. Vai al catalogo

Cannabis light - Erba legale
Consegnata direttamente a casa tua dalle 17 alle 23

Vaporizzatore: tutto quello che devi sapere

Ordina per:
JustMary.fun Vaporizzatori e sigarette elettroniche Vaporizzatore CBD Justmary GREEN CRACK 85% CBD Starter Kit

Vaporizzatore CBD Justmary GREEN CRACK 85% CBD Starter Kit

€45,00
Vaporizzatore CBD Green Crack Quando si usa Green Crack si possono apprezzare i sapori sprigionati dalla combustione dell'erba. Dopo averla fumata, noterete facilmente i suoi sapori di terra, citrici e dolciastri.Il...

Vaporizzatore: tutto quello che devi sapere

  1. Vaporizzatore per erba, per canapa, per cbd: che cos’è
  2. Come funziona il Vaporizzatore per erba
  3. Il miglior Vaporizzatore, come sceglierlo
  4. Consigli su come vaporizzare i prodotti a base di CBD
  5. Justmary, scegli i tuoi prodotti per Vaporizzatore

Un Vaporizzatore serve per riscaldare oli, erbe essiccate o liquidi aromatizzati e una volta raggiunta una certa temperatura questi prodotti rilasciano i propri principi attivi sprigionando un vapore aromatico. Questo procedimento permette alle erbe o cristalli di cbd o liquidi di non bruciare ma evaporizzare.

Il Vaporizzatore per erbe consente quindi di scaldare questi prodotti vegetali evitando la combustione e soprattutto esaltandone l’aroma. In questo modo si evita la formazione di sostanze proprie del processo di combustione che possono essere nocive alla salute e soprattutto all’apparato respiratorio.

Qui troverai una guida che ti aiuterà nella scelta del vaporizzatore adatto alle tue esigenze.

Vaporizzatore per erba, per canapa, per cbd: che cos’è

Il vaporizzatore per erba è un dispositivo alimentato da batterie o da collegare ad una presa elettrica o ancora con carica USB, che serve a trasformare le erbe, infiorescenze, cristalli di cbd o oli in vapore conservandone e preservandone tutte le proprietà e i principi attivi delle materie vegetali utilizzate.

Va sottolineata un’importante differenza. Spesso si confonde il vaporizzatore con la sigaretta elettronica anche conosciuta come svapo. In realtà, il Vaporizzatore permette di vaporizzare erba, olio di CBD, cristalli di CBD, cannabis, marijuana legale, mentre le sigarette elettroniche possono essere unicamente utilizzate per gli olio o comunque liquidi.

I Vaporizzatori per erba vengono spesso utilizzati per trattamenti di aromaterapia a base di cannabis terapeutica. Il principale beneficio è la vaporizzazione dei prodotti evitando la reazione esotermica che potrebbe causare non solo dei danni all’organismo, ma anche la formazione di potenziali sostanze nocive. Ciò significa maggiori benefici per il corpo e la salute dell’individuo che può godere senza alcuna ripercussione di un momento rilassante, grazie al piacevole aroma a base di canapa e godere degli effetti rilascianti dai principi attivi evaporati dal riscaldamento delle infiorescenze o cristalli.

Come funziona il Vaporizzatore per erba

Come già accennato, il Vaporizzatore serve per riscaldare erbe, infiorescenze, cristalli, permettendo il rilascio di vapore che genera aromi piacevoli e che rilasciano principi attivi contenuti in questi prodotti vegetali.

Per la vaporizzazione delle erbe si devono raggiungere determinate temperature per evitare la combustione. Per quanto riguarda le erbe, le infiorescenze, i cristalli, ma anche il tabacco vengono vaporizzati ad una temperatura di circa 170°, raggiunta questa alterazione vengono sprigionati gli aromi e i principi attivi, mentre con la combustione di queste sostanze tende a danneggiare i legami chimici che si formano tra le molecole organiche e gli atomi di carbonio.

Esiste una sostanziale differenza tra il fumare e vaporizzare la canapa e riguarda il modo in cui vengono rilasciati i principi attivi. Il vaporizzatore nebulizza i prodotti riscaldandoli ad una temperatura che permette di rilasciare solo i componenti benefici; il vapore rilasciato è composto al 95% da cannabinoidi. Di conseguenza, gli effetti come anche gli aromi risultano più intensi e più piacevoli, inoltre, tutte le qualità peculiari della canapa, delle erbe, vengono preservate al meglio.

Vaporizzare questi prodotti è la soluzione più indicata rispetto al fumare in quanto aumentano i vantaggi e i benefici. Non è stata ancora confermato quanto la vaporizzazione sia migliore rispetto al fumare, ma sicuramente evita l’accumulo di catrame e tossine nocive nei polmoni. Inoltre, tra gli innumerevoli vantaggi della vaporizzazione risulta rilevante il fatto che il vapore aumenta la disponibilità dei principi attivi raddoppiandone i dosaggi.

Se si desidera un’esperienza più intensa l’utilizzo di un vaporizzatore per erba è la soluzione più adatta.

Il miglior Vaporizzatore, come sceglierlo

Esistono tante tipologie di vaporizzatori in commercio adatti a tutte le esigenze e a tutte le tasche. Per avere una buona resa sarebbe ottimale puntare su vaporizzatori appartenenti ad una fascia qualità / prezzo che sia medio – alta così da assicurarsi una buona prestazione ma anche un’ottima efficienza.

I Vaporizzatori più conosciuti si differenziano soprattutto per i materiali con cui vengono progettati, in quanto permettono che il vapore transiti attraverso materie pregiate. Tra quelli più comuni ci sono vaporizzatori in acciaio inox, quarzo e ceramica, materiali che permettono una emanazione ottimale ed intensa dell’aroma.

I vaporizzatori più economici sono invece costruiti con materiali come le colle sintetiche o materiali plastici che però comportano il passaggio di sostanze tossiche ed altamente nocive.

Accanto alla scelta dei materiali, è possibile decidere se utilizzare vaporizzatori portatili o da tavolo:

  • I vaporizzatori portatili sono piccoli e tascabili ed è possibile alimentarli a batteria.
  • I vaporizzatori da tavolo sono molto più grandi ed ingombranti, ne esistono tipologie caricabili a batteria, ma quelli più comuni necessitano un’alimentazione elettrica. Molto utilizzati nell’ambiente domestico.

Ovviamente si sceglie sulla base dell’uso che si intende farne, ma bisogna porre l’attenzione sul fatto che, il vaporizzatore, a prescindere da quello che si sceglie alla fine, offra una certa flessibilità nella regolazione della temperatura. In questo modo si può modificare la propria esperienza di consumo in funzione del gusto personale e massimizzare l’assunzione dei principi attivi.

Consigli su come vaporizzare i prodotti a base di CBD

Per godere di un’esperienza intensa e piacevole, basterà seguire solo alcuni accorgimenti sulla vaporizzazione dei prodotti a base di canapa.

Utilizzare infiorescenze e cristalli freschi e di ottima qualità è fondamentale, ciò permetterà di portare i principi attivi all’ebollizione e, di conseguenza, si creerà il vapore. Su Justmary.fun potrai scegliere i tuoi prodotti preferiti da poter utilizzare con il tuo vaporizzatore.

Altra cosa importante è l’utilizzo di un buon grinder che potrai acquistare tranquillamente sul nostro sito. Macinando correttamente i prodotti si ha un aumento dell’intensità degli aromi.

Ultima informazione, ma non per importanza, è la regolazione della temperatura che deve essere compresa tra i 170° e i 210°.

Justmary, scegli i tuoi prodotti per Vaporizzatore

Sul nostro sito, Justmary.fun, potrai trovare un’ampia gamma di prodotti adatti al tuo vaporizzatore.

Vieni a scoprire quale è il tuo preferito.

JustMary.fun