Le galline dalle "uova d'oro" sono nutrite con semi di canapa 

Le galline dalle uova d'oro esistono. Uova più grandi, ricche di omega 3 e omega 6. Il segreto? Arricchire il mangime con semi di canapa in abbondanza.

galline

I semi di canapa sono un super alimento per noi e per i nostri animali. Partendo dagli uccelli granivori che ne vanno letteralmente matti. Dai canarini, mangiatori seriali per eccellenza, alle galline. 

"La novità della nostra produzione è stata aggiungere dei semi di canapa al mangime delle galline rendendolo ricco di omega 3 e omega 6 - racconta Silvia O. - Così è nato il progetto bio "L'uovo e la canapa". Ma andiamo per gradi. 

Questa storia affonda radici in tempi lontani. Da un vecchio pollaio e dalla volontà di tramandare una tradizione di famiglia di generazione in generazione. Dalla passione di Silvia, fondatrice della piccola azienda agricola a conduzione familiare di Massa D'Albe. 

"La nostra avventura è cominciata nel maggio del 2014 quando io e mia madre siamo riuscite a vincere un bando europeo che ci ha permesso di coronare il sogno di ridare vita a terre di famiglia abbandonate da due generazioni."

Semi di canapa come mangime per le galline ovaiole

uova d'oro

Così Silvia, armata di tanta passione, costruisce i primi tre pollai. Pollai che saranno la casa delle sue galline ovaiole livornesi. Galline allevate biologicamente e nutrite appunto da semi di canapa. 

Le incredibili proprietà delle uova prodotte dalle galline dell'azienda biologica di Silvia sono state accertate dall’l’Istituto Zooprofilattico di Teramo

"Si è trattato di un esperimento durato sei mesi - spiega la titolare dell'azienda - durante i quali l'Istituto Zooprofilattico ha analizzato le uova di tre gruppi di galline, rispettivamente alimentate con semi di canapa, semi di lino e cereali di ogni tipo." 

"Le uova delle galline alimentate a canapa erano più grandi e pesanti delle altre ma anche molto più ricche di grassi omega 3".

I risultati delle sperimentazioni

A parità di confronto le analisi hanno registrato concentrazioni medie di 0,194 g/100g di omega 3, contro 0,04 g/100g e di 1,633 g/100g di omega 6 contro 1,06 g/100g rispetto alle uova convenzionali. E non solo.

Da notare anche l’aumento di grassi polinsaturi, 1,83 contro 1,26 e la riduzione di grassi totali, 7,07 contro 8,7 e di calorie, 114 Kcal/100g contro 128.

Valori nutrizionali uova

A un anno e mezzo di distanza le stesse indagini sono state ripetute dal CRAB di Avezzano, laboratorio di analisi sugli alimenti, integrando i semi di canapa nella dieta normalmente utilizzata nell'azienda sulle galline ovaiole e sui polli. 

"Un gruppo di galline e un gruppo di polli sono stati alimentati con la dieta 'standard', mentre a due gruppi sperimentali sono stati aggiunti semi di canapa alla normale alimentazione", racconta Daniela Maria Spena, direttrice del CRAB.  

"Dall'analisi nutrizionale delle uova deposte da galline ovaiole alimentate con dieta integrata con semi di canapa, confrontate con quelle standard, hanno evidenziato notevoli differenze nella composizione degli acidi grassi"

E continua: "Diminuiscono gli acidi grassi saturi e aumentano gli acidi grassi polinsaturi. In particolare, il contenuto di grassi polinsaturi essenziali, come gli omega 3 e omega 6 aumentano di più del doppio nelle uova provenienti da galline alimentate con semi di canapa, rispetto al gruppo di controllo."

Conclusioni: Le uova di canapa battono per 10 a 0 quelle tradizionali. Ma non è solo di uova che si parla. Queste scoperte sono un nuovo tassello a sostegno di questa pianta, per troppo tempo demonizzata, e dei suoni innumerevoli benefici.