L'olio di canapa. Un prodotto dai mille benefici e utilizzi. Considerato nutraceutico, ovvero curativo, per le sue proprietà nutritive. Un alimento di cui non posso fare più a meno. Vediamo, rapidamente, cos'è, i suoi effetti, come assumerlo e conservarlo correttamente. Partiamo. 

olio di canapa

    Cos'è l'olio di canapa

    L'olio di canapa, che si ottiene dalla spremitura a freddo dei semi di Cannabis Sativa, ha un colore che spazia dal verde chiaro al verde scuro, con un sapore che ricorda le nocciole. Ed è famoso per le sue virtù terapeutiche

    Quali sono le sue proprietà?

    Uno straordinario integratore naturale ed alleato della nostra salute. L'olio di canapa, dal bassissimo apporto calorico, ogni grammo contiene solo 9 calorie, è un mix benefico di grassi essenziali, vitamine, sali minerali e amminoacidi. 

    Famoso per il suo equilibrio ottimale tra omega 6 e omega 3, con un rapporto 3:1. Un rapporto che nessun altro alimento è in grado di offrire in natura. Un solo cucchiaino di quest'olio fornisce 1,7 grammi di Omega 3, ovvero il fabbisogno giornaliero di un uomo adulto. E non finisce qui. 

    • Ha quantità significative di amminoacidi, essenziali per il corretto funzionamento del nostro corpo
    • Le numerose vitamine, tra cui: A, E, PP, C, B1, B2, B6
    • E sali minerali come: ferro, calcio, magnesio, potassio, fosforo

    Ricorda, per preservarne le componenti nutritive, di preferire sempre olio di canapa ottenuto da una spremitura a freddo, poco raffinato, ed evitare quelli ottenuti mediante l'utilizzo di solventi. 

    I benefici dell'olio di canapa

    Dalle proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e immunostimolanti, è dimostrato come, assumere quotidianamente dell'olio di canapa. giovi alla nostra salute. Vediamo i suoi benefici:

    1. Disturbi cardiovascolari. Diminuendo gli eccessivi livelli nel sangue di trigliceridi e del colesterolo LDL (colesterolo “cattivo”). Riducendo il rischio di trombosi, l’arteriosclerosi e malattie cardiovascolari. Rendendo più elastiche le pareti dei vasi sanguigni ed evitando l’accumulo di grasso nelle arterie.
    2. Per la cura della pelle. Da applicare direttamente sulla zona interessata, l'olio di canapa, si è dimostrato utilissimo in cosmetica, per: psoriasi, vitiligine, eczemi, micosi, irritazioni da allergie, dermatiti secche e per tutte le infiammazioni o irritazioni localizzate. Un ancora di salvezza per la pelle affetta da acne ed efficace per la cura dei funghi alle unghie.
    3. Per malattie infiammatorie. Utilizzato per la prevenzione e per il trattamento dell’artrosi e dell’artrite reumatoide ed altre malattie infiammatorie come, l’infezione cronica della vescica, il trattamento del colon irritabile e il morbo di Crohn.
    4. Rinforza il sistema nervoso. Cura problemi di apprendimento, deficit della memoria, difficoltà di concentrazione e mancanza di attenzione. Depressione cronica e depressione post-parto.
    5. Problemi respiratori. Per la cura dell’asma, sinusite, tracheite e affezioni respiratorie.
    6. Ed infine, per gli squilibri del sistema ormonale femminile: cisti ovariche, dolori mestruali, sindrome premestruale e nella menopausa, combattendo l’osteoporosi. Le donne ringraziano. 

    Quanto cucchiai di olio di canapa devo prendere?

    olio di canapa

     

    Non c'è una risposta esatta. Le dosi variano da persona a persona. Ma, per coloro che lo prendono per prevenzione, è sufficiente un cucchiaino da tè. Invece, per i soggetti affetti da patologie, è consigliato un cucchiaio al giorno. Ma ricorda.

    E' fondamentale che tu lo prenda al mattino, a digiuno, prima di fare colazione. Così facendo sarà nettamente più efficace. Ora sei pronto per iniziare la giornata, ma prima, dove conservarlo

    Dopo l'apertura è bene metterlo in frigo. In bottiglie di vetro scure, ben sigillate ed al riparo da fonti di luce e calore. 

    Olio di Canapa o Olio di CBD?

    L'olio di CBD, si ottiene dall'estrazione del CBD, o cannabidiolo, e dei principali componenti della cannabis, quali: terpeni, flavonoidi, ed altri cannabinoidi, come il THC. 

    Sicuro e naturale, viene utilizzato per la cura di diverse patologie. Dall'eccelse proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, dalle proprietà rilassanti e analgesiche. L'olio di CBD si dimostra efficace per combattere l'ansia e lo stress accumulato, per migliorare l'umore e la qualità del sonno. Ma non solo.

    Numerosi studi che lo vedono protagonista, hanno dimostrato l’efficacia dei cannabinoidi nel trattamento dei sintomi del cancro, epilessia, il morbo di Parkinson e tante altre. 

    Autore: Raffaele Migliucci