Foria, un lubrificante alla cannabis che corre in soccorso di miriade di donne insoddisfatte, che, ahimè, hanno dimenticato le emozioni legate ad esperienze sessuali soddisfacenti. Un lubrificante che promette di rivoluzionare l'esperienza sessuale delle donne. E così è stato.

lubrificante alla cannabis

"Il sesso è il miglior antidoto per lo stress". E Matthew Gerson, creatore di Foria e direttore del collettivo “Aphrodite group”, incredulo nello scoprire che non esistessero prodotti che aiutassero le donne a raggiungere l'orgasmo, ha deciso di creare un lubrificante che risolvesse il loro, per troppo tempo trascurato, problema. 

"La marijuana è molto affascinante, come la donna" - racconta Gerson -  "E' una femmina sempre molto eccitata, che viene e vuol essere impollinata"

E continua "Nella mia vita, mi è capitato di fumare erba con i miei partner, nell’intimità. Facendolo, mi sono accorto che era un’applicazione interessante. Ho iniziato a fare ricerca sull’argomento. L’uso della marijuana come afrodisiaco è molto ben documentato nella medicina cinese, in alcune pratiche indù e in molte altre culture". 

Per approfondire: "Marijuana e sesso | Cosa succede se fumo erba prima di un rapporto?"

E così è nato Foria. Che punta a restituire ad ogni donna il piacere sessuale che merita. 

Un'esperienza fuori dal comune

Foria è un lubrificante contenente marijuana miscelata con olio di cocco, ottimo per l'intimità femminile. Completamente naturale, privo di additivi chimici e sostanze nocive. E, soprattutto, dai risultati sorprendenti. 

E' stato sperimentato su donne che vanno dai 21 a 70 anni, sia da sole che con partner maschili o femminili. Conclusione? Esperienze molto diverse fra loro ma con un comun denominatore, il miglioramento dell'esperienza sessuale

Partendo da donne dall'età avanzata, di circa 70 anni, che hanno confermato di aver raggiunto un piacere da tempo dimenticato. Donne che hanno testimoniato più facilità nel raggiungere orgasmi di maggiore intensità e durata. Altre, addirittura, hanno dichiarato esperienze fuori dal comune, con orgasmi multipli e prolungati dalla durata di 15 minuti. Stupefacente, letteralmente. E la vagina non è l'unica che ne beneficia. 

Foria è 100% vegetale, nonché studiato per essere del tutto commestibile. Ciò che vuol dire? Che, oltre a colei che lo usa sulla propria vagina, anche il partner con cui ha un rapporto sessuale completo ne riceve gli effetti psicoattivi, come se donatigli. Improvvisamente fatti senza neanche sapere il motivo. 

 

Foria alla cannabis

 

Immagine del profilo Instagram: Tiffany Janay, Sexuality Coach

Come si utilizza Foria?

Passiamo direttamente all'azione vera e propria. Alle caratteristiche più "intime" di questo prodotto. Il lubrificante si deve applicare direttamente sul clitoride, dai 4-8 spruzzi. Oltre che all'interno e all'esterno delle labbra e infine, all'interno della vagina stessa.

"Dalla prima applicazione si deve aspettare circa 30 minuti per assorbire al meglio la medicina, attimi preziosi da dedicare ai preliminari o all'auto-massaggio" - spiega il team Foria - "Non esiste la dose esatta per ogni donna. E' importante che ognuna di voi sperimenti e trovi il quantitativo che si avvicini di più alle vostre esigenze" - conclude. 

Foria per tutte

Foria, per ora, è disponibile solo in California, per i pazienti in possesso di una licenza per la cannabis terapeutica. Nonostante ciò, speriamo non tardi a diffondersi, per riaccendere il fuoco della passione e rendere ancora più magico quel tempo dedicato ad intrecciarsi sotto le lenzuola. 

 Autore: Raffaele Migliucci